venerdì 20 maggio 2011

NON HAI UNA BIBBIA?

Non hai una Bibbia compreane una on line su:
http://www.labuonanovella.com o su http://www.bible.it

CREDERE IN GESU'

"Difatti, tutti hanno peccato e son privi della gloria di Dio, e son giustificati gratuitamente per la sua grazia, mediante la redenzione che è in Cristo Gesù...dov'è dunque il vanto? Esso è escluso. Per qual legge? Delle opere? No, ma per la legge della fede; poichè noi riteniamo che l'uomo è giustificato mediante la fede, senza le opere della legge." (Romani 3:23-24,28).
 NON SONO le opre che salvano ma solo la fede in Gesù Cristo!!
Accetta il Signore Gesù nella tua vita con una preghiera, come questa:


Confesso a Dio che sono un peccatore credo che il Signore Gesù Cristo morì sulla croce per i miei peccati e risorse per la mia giustificazione. Io ora lo accetto e lo riconosco come mio personale salvatore

lunedì 27 dicembre 2010

IL NOME DI DIO: GEOVA O YAHWEH?

Secondo i testimoni di Geova il nome di dio è appunto "Geova" e per dire ciò citano alcune scritture in cui compare (o dovrebbe comparire) il nome di Dio. In ebraico si mettono solo le consonanti perciò risulta essere così scritto il nome di Dio: YHWH o JHWH. La vera pronuncia del nome di Dio risulta essere persa, poichè gli ebrei per eccesso di zelo non pronunciano mai il nome divino, ma quando nei testi biblici arrivano al nome divino leggono "Adonai" (Signore) o "He Shem" (il nome). Nel secondo secolo d.C. i masoreti misero le vocali nei tei testi sacri per facilitarne la pronuncia durante la lettura, e per e vitare la lettura del nome divino misero le vocali di "Adonai" alle consonanti di del nome di Dio, perciò è saltata fuori la pronuncia "Geova". E' interessante notare che in ebraico non esiste il suono /ge/ ma solo il suono /ia/: infatti esistono molte parole che contengono il nome di Dio ad esempio: ALLELUIA (lodate Yaweh). Gli studiosi indicano che probabilmente la pronuncia originale del nome era "YaHWeH" e non "YeHoWaH". La TNM (la Bibbia dei tdG) traduce così Salmo 83:18
:"Affinche conoscano che tu, il cui nome è GEOVA, tu solo sei l'Altissimo su tutta la terra", ma in realtà bisognerebbe tradurlo così: "Affinche conoscano che tu, il cui nome è YAHWEH, tu solo sei l'Altissimo su tutta la terra" (ndr: il maiuscolo sottolineato è mio)!

N.B: la maggior parte delle Bibbie in commercio, nel tradurre il nome divino, seguono la tradizione ebraica , probabilmente per rispetto, perciò viene tradotto con "Signore" (in alcune Bibbie invecie viene tradotto con "Eterno"), però lo mettono (molto spesso sotto forma di tetragrammaton: YHWH o JHWH) nelle note a piè di pagina.

martedì 30 novembre 2010

LE ERESIE E LE INVENZIONI UMANE DELLA CHIESA CATTOLICA

Leggi il seguente articolo ed interrogati: la Chiesa Cattolica Romana è la vera Chiesa che Cristo fondò o e una Chiesa apostata (Babilonia la Grande); e le sue dottrine (insegnamenti) sono realmente Parola di Dio o sono mere invenzioni umane (eresie)?

http://www.veritadellabibbia.net/2007/06/lista-delle-eresie-della-chiesa.html

{In  realtà non servirebbe questo articolo, basta vedere ciò che la Chiesa Cattolica fa e ha fatto nel corso dei secoli! Iil Papa invece di dare soldi ai poveri vive nel lusso e si fa costruire le fontane. Altro che Cristianesimo!}

giovedì 4 novembre 2010

LA VERGINITA' PERPETUA DI MARIA E' BIBLICA?

Molti insegnamenti della Chiesa Cattolica non sono biblici, come ad esempio la verginità perpetua di Maria la madre di Gesù. Analizziamolo!
Con la dotrrina della verginità perpetua (= prima, durante e dopo il parto) di Maria, la madre di Gesù, la Chiesa Cattolica insegna, in poche parole, che Cristo non abbia avuto fratellastri (concepiti da Maria con Giuseppe).
Questa è la realtà storico-biblica? NO! Vediamo dei passi biblici dove viene indicato che Maria abbia avuto altri figli:
 Marco 3: 31-32: "Giunsero sua madre e i suoi fratelli; e, fermatisi fuori, lo mandarono a chiamare. Una folla gli stava seduta intorno, quando gli fu detto: «Ecco tua madre, i tuoi fratelli e le tue sorelle là fuori che ti cercano»."
Matteo 12: 46: "Mentre Gesù parlava ancora alle folle, ecco sua madre e i suoi fratelli che, fermatisi di fuori, cercavano di parlargli."
Atti 1: 14"Tutti questi perseveravano concordi nella preghiera, con le donne, e con Maria, madre di Gesù, e con i fratelli di lui (di Gesù)."
 Mi sembra evidente che Gesù avesse dei fratelli (meglio dire fratellastri).
La Chiesa Cattolica per giustificarsi dice che nell'Antico Testamento il termine fratello indica anche un parente stretto (come ad esempio i cugini), ed è vero che in ebraico è così, ma il Nuovo Testamento (quindi anche gli Evangeli, o Vangeli, e gli Atti degli apostoli) è stato scritto in greco NON in ebraico!!
Possiamo quindi concludere che Maria la madre di Gesù Cristo e stata vergine durante il congepimento e il parto di Gesù ma dopo ha avuto altri figli!!!